Giornata della salute sabato a Padria

PADRIA. Una “Giornata della salute” nel corso della quale si parlerà di prevenzione attraverso una corretta alimentazione e stili di vita, servizi di emergenza e pratiche sportive. La ha promossa l’As...

PADRIA. Una “Giornata della salute” nel corso della quale si parlerà di prevenzione attraverso una corretta alimentazione e stili di vita, servizi di emergenza e pratiche sportive. La ha promossa l’Associazione sportiva dilettantistica (Asd) Padria, con il patrocinio del Comune, e si terrà sabato 20 gennaio.La manifestazione comincerà alle 9, al Centro sociale. Molto articolato il programma con interventi di medici ed esperti che illustreranno i vari temi. Alle 10,30 è previsto il saluto del sindaco, Alessandro Mura. SEguirà, alle 10,40, la relazione di Antonello Zanza, dirigente medico del 118, che parlerà su “Il sistema del 118 territoriale”. Alle 11, l’argomento “Sport: aspetti educativi e psicorelazionali”, sarà curao da Olivera Ortu, psicologa e pedagogista. Seguirà alle 11,15, l’intervento su “Stile di vita e salute”, con relatore Antonello Desole, medico di base e ginecologo. Nel corso della mattinata, gli operatori della centrale operativa di Sassari del 118, svolgeranno il corso “Blsd” (Basic life support-defibrillation), sull’utilizzo del defibrillatore (nella foto) e delle tecniche di rianimazione per le associazioni sportive, culturali e sociali di Padria. Perché è fondamentale, secondo il manuale di rianimazione cardiopolmonare
e defibrillazione precoce, che «il primo trattamento dell’arresto cardiaco, non debba essere procrastinato all’arrivo in ospedale, ma vada effettuato immediatamente sullo scenario dell’evento, in attesa dell’ambulanza, attivando la cosiddetta “catena della sopravvivenza”. (m.b.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro