SERIE D 

Squadra fatta in casa per i successi del CMB Basket

PORTO TORRES. Veleggia in seconda posizione nel girone Nord della Serie D di pallacanestro e lo fa con ragazzi portotorresi più un paio dalla vicina Sorso, giocatori tutti cresciuti nelle giovanili...

PORTO TORRES. Veleggia in seconda posizione nel girone Nord della Serie D di pallacanestro e lo fa con ragazzi portotorresi più un paio dalla vicina Sorso, giocatori tutti cresciuti nelle giovanili della società e ritornati a casa dopo qualche anno trascorso fuori, scegliendo di sposare la causa della squadra della propria città. La società in questione è il CMB Basket Porto Torres, che si allena sotto le direttive di coach Alessandro Simile. Il CMB, società presieduta da Massimiliano Del Rio capace di riportare i portotorresi al PalaMura per godere dello spettacolo del basket, ha il merito di far vivere lo sport che fu di Meneghin e D'Antoni in città coltivando il talento dei tanti ragazzi turritani che sognano di emulare le gesta di LeBron James. Proprio il far crescere e assaggiare la pallacanestro che conta ai giovanissimi del vivaio era, insieme a quello di ben figurare e divertirsi al primo anno in Serie D, l'obiettivo principale a inizio
stagione. Ma i risultati al momento superano ogni aspettativa. E, nonostante la sconfitta interna, la prima dopo due anni, contro la Santa Croce Olbia, , il CMB si appresta a disputare da secondo in classifica, la fase con le squadre del girone Sud.

Emanuele Fancellu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro