Sassari, sfiorato da un’auto impazzita mentre getta i rifiuti: vivo per miracolo

L’uomo è rimasto illeso. L’autista dell’Audi in coma etilico è stato denunciato dai vigili

SASSARI. Era appena sceso dall’auto per lasciare il sacchetto dei rifiuti nel cassonetto sul ciglio della strada. Ha sentito il rumore di un motore su di giri e ha fatto appena in tempo a voltarsi: ha visto arrivare un’Audi A4 a forte velocità che ha centrato in pieno la sua Clio facendole fare un balzo in avanti. L’uomo è stato sfiorato dal veicolo ed è uscito miracolosamente illeso dal terribile incidente.

Il conducente dell’Audi ha ingranato la marcia ed è ripartito a tutto gas verso via Ortobene. Il fatto si è verificato nella tarda serata di sabato nel quartiere Sant’Orsola, in via Sette Fratelli. L’allarme è stato dato da alcune persone che hanno assistito alla scena e hanno informato la polizia municipale. Poco dopo una pattuglia ha rintracciato l’Audi A4 in via Ortobene: l’uomo che era alla guida, un sassarese di 48 anni, è stato fermato e identificato. Sottoposto a controllo con l’etilometro ha fatto registrare valori esplosivi: cinque volte i limiti consentiti dalla legge. Era completamente ubriaco, quando è sceso dall’auto su invito degli operatori della pattuglia ha fatto pochi passi e si è accasciato a terra. Appena si è ripreso ha farfugliato poche risposte confuse di fronte alle contestazioni mosse dagli agenti della polizia municipale.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente per avviare le procedure di sospensione. Sotto sequestro anche l’auto.

La storia ha dell’incredibile e solo per circostanze fortunose non ci sono state gravi conseguenze per le persone. L’uomo che era impegnato nel conferimento dei rifiuti nel cassonetto, infatti, è stato solo sfiorato. In pratica è stato salvato dalla sua auto parcheggiata che gli ha fatto da scudo e ha attutito l’impatto. Altrimenti l’Audi A4 lanciata a forte velocità lo avrebbe travolto.

La Clio ha riportato danni ingenti, completamente devastata dalla violenza dell’urto.

L’incidente di sabato sera a Sant’Orsola è l’ennesima conferma di un fenomeno allarmante:
la presenza sulle strade di persone che si mettono al volante completamente ubriache, cioè incapaci di gestire il veicolo e di valutare i pericoli. Loro stessi diventano elemento di rischio, si muovono senza controllo e le conseguenze possono essere drammatiche. (g.b.)



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro