Contromano con la Polo sulla rotatoria

Un uomo di 70 anni guidava ubriaco, rintracciato dalla polizia municipale: denuncia e patente ritirata

SASSARI. Due incidenti nella notte tra sabato e domenica, in entrambi i casi alla guida delle auto c’erano automobilisti che sono risultati positivi al controllo con l’etilometro. Inevitabile il ritiro della patente e la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Il primo si è verificato in tarda serata in via Vardabasso e la scena è stata seguita da diversi testimoni che hanno dato l’allarme e fornito le indicazioni utili per risalire poi all’auto e quindi al conducente che, nel frattempo, si era allontanato.

Una Polo bianca che procedeva contromano è finita sulla rotatoria e ha abbattuto i cartelli stradali. Poi la fuga. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia municipale che - sulla fase delle indicazioni raccolte - poco dopo hanno rintracciato la Polo parcheggiata in zona Luna e Sole. L’uomo, un sassarese di oltre 70 anni, che stava rientrando da una cerimonia è stato sottoposto al controllo e ha fatto registrare un tasso alcolemico nel sangue di 1,4. L’auto è risultata gravemente danneggiata dopo il violento urto.

L’altro incidente alle 2 di notte, in via Demartini, con l’auto che è finita contro un muro e hanno riportato danni importanti. A bordo del veicolo - condotto da una persona che è risultata positiva all’etilometro - anche due passeggeri che sono stati soccorsi dagli operatori del 118 e accompagnati in ospedale. Le loro condizioni non sono gravi. Anche in questo caso,
ritiro della patente e denuncia a piede libero.

I rilievi eseguiti dagli operatori della polizia municipale - impegnati in un servizio di prevenzione in diverse zone della città - hanno consentito di appurare che l’incidente è stato causato dal fatto che l’uomo guidava ubriaco.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon