Ruba profumi alla Upim, 22enne in cella

SASSARI. Dopo aver scelto con cura svariate boccette di profumo ed averle occultate all’interno della sua borsetta, in cui aveva abilmente creato una schermatura artigianale, è stata scoperta da un’ad...

SASSARI. Dopo aver scelto con cura svariate boccette di profumo ed averle occultate all’interno della sua borsetta, in cui aveva abilmente creato una schermatura artigianale, è stata scoperta da un’addetta alla cassa e per riuscire a darsi alla fuga ha spinto energicamente la cassiera. La fuga della donna, una 22enne di origine romena è durata però pochi metri. Inseguita dal personale addetto alla sicurezza, la giovane ha provato a disfarsi del maltolto lanciando la borsetta all’interno di un area adibita al parcheggio, ma è stata comunque intercettata da una volante della polizia arrivata poco dopo sul psoto. Dopo aver recuperato la merce, del valore complessivo di circa 790 euro, la giovane è stata accompagnata in stato d’arresto presso gli uffici
della Questura e, poi accompagnata nel carcere di Bancali in attesa dell’udienza di convalida. Ieri mattina, difesa dall’avvocato Patrizia Marcori, è comparsa in tribunale. Il giudice Salvatore Marinaro ha convalidato l’arresto e le ha applicato la misura degli arresti domiciliari.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro