Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ultimi ritocchi alla mostra archeologica

OZIERI . Preparativi quasi terminati per l'arrivo a Ozieri della mostra “I nuragici: un territorio, un’isola e il Mediterraneo” realizzata dal Comune di Ittireddu e portata negli anni scorsi in giro...

OZIERI . Preparativi quasi terminati per l'arrivo a Ozieri della mostra “I nuragici: un territorio, un’isola e il Mediterraneo” realizzata dal Comune di Ittireddu e portata negli anni scorsi in giro per l’Italia. La mostra sarà allestita la prossima settimana nel museo Alle Clarisse di Ozieri dove sarà visitabile anche con offerte speciali per le scolaresche e per chi vorrà approfittarne per visitare anche il resto del museo, che raccoglie reperti che vanno dall’età nuragica, appunto, a quella romana e medievale e oltre. La mostra promossa dal Comune di Ittireddu e curata dall’archeologo, e sindaco del paese, Franco Campus, è stata esposta, oltre che nel museo del paese dove è nata nell’ottobre 2012, anche a Sassari, Roma, Genova, Firenze e Venezia, sempre in prestigiose location che ne hanno valorizzato la bellezza e la ricchezza. In ogni occasione la mostra si è arricchita grazie al contributo di altri musei di altrettanti comuni sardi (come Torralba, Teti, Orune, Genoni, Esterzili e Padria) e anche Ozieri in passato aveva fornito alcuni dei reperti conservati nel museo Alle Clarisse. Lo “sbarco” a Ozieri è quindi il giusto coronamento di una collaborazione. (b.m.)