Forniture di farmaci, per le aziende scatta l’obbligo del codice Aic

SASSARI. Sono entrate in vigore nuove norme nella fatturazione elettronica da parte dei fornitori di farmaci. Lo fa sapere il Servizio Bilancio dell’Aou di Sassari che informa i fornitori dell’azienda...

SASSARI. Sono entrate in vigore nuove norme nella fatturazione elettronica da parte dei fornitori di farmaci. Lo fa sapere il Servizio Bilancio dell’Aou di Sassari che informa i fornitori dell’azienda ospedaliera universitaria che, a decorrere dal primo gennaio di quest’anno, nelle fatture elettroniche emesse nei confronti degli enti del Servizio sanitario nazionale per acquisti di prodotti farmaceutici, è obbligatorio indicare il codice di “autorizzazione all’immissione in commercio” (Aic) e il corrispondente quantitativo di medicinali. Una novità importante per le aziende fornitrici perché non potranno essere pagate le fatture che non riportino queste indicazioni. Tutto è legato alla necessità di consentire il monitoraggio della spesa farmaceutica. A stabilirlo, è il decreto legge
numero 50 del 2017, convertito con modificazione dalla legge numero 96 del 2017 e relativo decreto ministeriale Mef del 20 dicembre 2017.


Sempre dal primo gennaio, inoltre, le fatture dovranno essere rese disponibili all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa).



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro