“Burgos e i suoi sapori”, numeri da record

L’assenza di alberghi costituisce certamente un grave danno per l’economia del paese: «Potremmo avere una capacità ricettiva di 3mila posti letto con il recupero dei fabbricati del centro storico...

L’assenza di alberghi costituisce certamente un grave danno per l’economia del paese: «Potremmo avere una capacità ricettiva di 3mila posti letto con il recupero dei fabbricati del centro storico – dice il sindaco – Oggi ne abbiamo 40, e parliamo solo di b&b. C’è un albergo chiuso a Foresta Burgos ma servono 250mila euro per metterlo a norma». «È auspicabile che ci sia attenzione da parte della politica – aggiunge la giovane assessora all’Ambiente Alessandra Salis – È vero, abbiamo vissuto periodi bui ma qui la gente conserva e difende la propria dignità. Investire sulle politiche giovanili è sicuramente un deterrente per la criminalità».

I passi in avanti per vivacizzare economia e turismo li sta facendo proprio la giunta Arras con due manifestazioni che richiamano in paese migliaia di visitatori.
Il primo appuntamento è “Prendas de Adelasia” (una sorta di Cortes apertas del Sassarese). E poi c’è “Burgos e i suoi sapori”, una Pasquetta nella foresta con degustazioni, artigianato, archeologia, balli. Evento al quale lo scorso anno hanno partecipato diecimila persone. (na.co.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro