SAFETY CAR 2 

Le tecnologie della polizia per controlli in tempo reale

SASSARI. Primi risultati anche nel territorio provinciale di Sassari nell’ambito dell’operazione della polizia di Stato, denominata “Safety car 2” e coordinata dal Servizio controllo del territorio...

SASSARI. Primi risultati anche nel territorio provinciale di Sassari nell’ambito dell’operazione della polizia di Stato, denominata “Safety car 2” e coordinata dal Servizio controllo del territorio della Direzione centrale anticrimine, con l’impiego del “sistema Mercurio”, un dispositivo di rilevazione automatica di targhe collegato con un data base, che ha consentito di controllare in tempo reale targhe di veicoli in transito o parcheggiati.

Nell’area del Sassarese sono state impiegate le pattuglie della sezione volanti della questura di Sassari e dei Commissariati di Olbia e Alghero, nonché del reparto Prevenzione crimine Sardegna e della polizia stradale. L’obiettivo era quello di porre in essere una più incisiva azione sinergica di contrasto al fenomeno dei furti e rapine.

Sono stati verificati 2392 veicoli, di cui 10 sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, un motoveicolo oggetto di furto è stato recuperato. Sono state inoltre controllate 685 persone, e sono state elevate 124 contravvenzioni al Codice della strada per mancato uso di cinture di sicurezza, mancata revisione, assenza di assicurazione e mancanza di documenti al seguito.

L’ obiettivo dell’operazione è quello di attuare incisivi controlli nelle aree e nei luoghi dove il fenomeno di furti è maggiormente diffuso e nelle
località dove possono essere depositate o parcheggiati i mezzi provento di furto o rapina.

Anche nelle prossime settimane la polizia di Stato continuerà i servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire la sicurezza stradale e tutte le attività connesse.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro