dopo i disagi 

Torna il medico alla Senologia di Ozieri

OZIERI. Rassicurazioni su una veloce riattivazione delle visite specialistiche di Senologia nell’ospedale Antonio Segni di Ozieri, dove in questi giorni è rientrato in servizio lo specialista...

OZIERI. Rassicurazioni su una veloce riattivazione delle visite specialistiche di Senologia nell’ospedale Antonio Segni di Ozieri, dove in questi giorni è rientrato in servizio lo specialista assente in precedenza per malattia.

La risoluzione del problema è stata anche comunicata tramite Urp (ufficio relazioni con il pubblico) direttamente dall’assessore regionale alla Sanità, Luigi Arru, che nei giorni scorsi ha risposto a una richiesta scritta presentatagli dai comitati che si erano fatti portavoce della protesta delle tante donne costrette nelle ultime settimane a recarsi a effettuare gli esami radiologici al seno nelle strutture di Thiesi e Sassari: il comitato Salviamo l’Ospedale di Ozieri e il movimento spontaneo Donne libere in lotta per il Diritto alla Salute, che avevano segnalato il disagio e cercato di raccogliere informazioni, sia sullo stop dato al servizio sia sulla presenza di un mammografo inutilizzato che sarebbe presente nel reparto di Radiologia.

«Riguardo alla soluzione prospettata dalle associazioni – è detto nella comunicazione della segreteria dell’assessorato riferita dall’Urp – l’assessore auspica che si possa dare riscontro positivo alla richiesta e affida alla valutazione tecnica della direzione generale la possibilità di inviare personale medico specialistico».

Il ritorno in servizio dello specialista potrà far presto ripartire il lavoro della Senologia, e intanto si è avuto il via libera per riprendere a prenotare le visite al Segni.

Tutto risolto? Così pare, per il momento, anche se è vero che in una situazione di carenza di personale come è quella della Radiologia (e di altri reparti) dell’ospedale Segni basterebbe l’ingresso in malattia di un altro medico (circostanza inevitabile) per dare una battuta d’arresto a questo o a un altro servizio specialistico presente nel nosocomio,
che con grande fatica continua a operare pur nelle tante difficoltà di carenza di personale e non solo.

Si spera che la riorganizzazione della sanità, aggiunta al blocco del turn over deciso di recente, possano portare benefici anche nell’ospedale Segni di Ozieri. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro