Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Rimpasto in giunta Muzzo e Nuvoli nuovi assessori

GIAVE. Il mese di febbraio è stato caratterizzato – nell’amministrazione guidata dalla sindaca Maria Antonietta Uras – da diversi movimenti all’interno della giunta. Sono state accolte le dimissioni...

GIAVE. Il mese di febbraio è stato caratterizzato – nell’amministrazione guidata dalla sindaca Maria Antonietta Uras – da diversi movimenti all’interno della giunta. Sono state accolte le dimissioni dall’incarico del vice sindaco e assessore Annino Corazza mentre, come previsto da un accordo di programma all’interno del gruppo di maggioranza, è stato sostituito l’assessore Gavino Figos. Entrambi rimangono comunque nel gruppo di maggioranza. Annino Corazza ha avuto la delega di supporto all’assessore al decoro urbano e Gavino Figos di supporto all’assessore ai rapporti con le associazioni. Fra i consiglieri, Maria Grazia Stefanelli collaborerà con l’assessore ai servizi culturali e sociali e Luciano Faedda con quello alla compagnia barracellare, attività produttive e ambiente. I delegati potranno collaborare con idee e proposte ma non potranno partecipare alle riunioni di giunta né assumere decisioni in merito. Al posto del dimissionario Annino Corazza è stato nominato Giulio Muzzo, con l’incarico di vice sindaco e di assessore alla cura delle strutture comunali, ai rapporti con le associazioni sportive, al turismo, al decoro urbano e servizi cimiteriali, al servizio rifiuti solidi urbani, ambiente e parchi urbani. Gavino Figos sarà sostituito da Giovanni Luigi Nuvoli, che s’interesserà di agricoltura, servizio idrico, ed elettrificazione rurale, commercio e attività produttive. Rimane in carica l’assessore Nicola Addis, che si occuperà di pubblica istruzione, servizi socio assistenziali, bilancio e programmazione. La sindaca si è riservata l’incarico per i servizi culturali, lavori pubblici, personale e rapporti con compagnia barracellare.

Emidio Muroni