Nautica sociale, il pontile ancora bloccato

Nuova protesta dei diportisti “Onda 1943” che hanno già versato il canone richiesto dall’Authority

PORTO TORRES. Diversi diportisti dell’associazione sportivo dilettantistica “L’Onda 1943” protestano per il grave ritardo dell’Autorità di sistema portuale nell’attivazione della procedura di sgombero della barche dall’ex pontile galleggiante regionale e dalla banchina degli Alti fondali. L’associazione aveva infatti ricevuto in concessione dall’Authority tutti i posti barca, lo scorso settembre, versando 23 mila euro di canone annuo relativo al 2017 e pagando di recente anche le quote del 2018. «Ci sentiamo veramente beffati da questo modo di procedere – dicono i diportisti – e non riusciamo a capire perché l’Autorità portuale stia ancora aspettando ad emanare una ordinanza di sgombero per le imbarcazioni che non hanno voluto aderire all’associazione e che quindi non hanno versato finora alcuna quota per il canone».

Il presidente di “Onda 1943”, Giuseppe Urtis, aveva detto che per la prima decade di febbraio l’authority avrebbe provveduto a pubblicare l’ordinanza di sgombero, anche perché era necessario raccogliere tutte le quote degli associati per poter poi pagare regolarmente il canone annuo relativo al 2018. I diportisti avevano fatto un grande sforzo per poter avere questa concessione demaniale marittima, che comprende 1248 metri quadri per il pontile galleggiante (70 posti barca di diversa tipologia) e 1431 metri quadri per la banchina Alti fondali, con circa 90 posti barca e altre 1390 metri quadri sono invece destinati allo spazio di manovra.

«Il principio era quello di difendere in modo corretto il concetto di nautica sociale – aggiungono i diportisti – e per fare questo abbiamo riunito cinque associazioni in una soltanto cercando soprattutto di mettere d’accordo tutti». Chi deve fare
ancora la parte di propria competenza è dunque l’Ente portuale, regolarizzando con lo sgombero la posizione degli aventi diritto al posto barca, e gli associati che hanno versato per tempo le quote chiedono il rispetto degli accordi stabilito al momento della concessione. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro