Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Presto a Martis apriranno nuovi cantieri

MARTIS. Sono stati appaltati nei giorni scorsi e a breve inizieranno i lavori relativi alla riqualificazione e il rifacimento dell’accesso urbano all'abitato di Martis, nel suo ingresso da Laerru. L’...

MARTIS. Sono stati appaltati nei giorni scorsi e a breve inizieranno i lavori relativi alla riqualificazione e il rifacimento dell’accesso urbano all'abitato di Martis, nel suo ingresso da Laerru. L’opera prevista è interamente finanziata con fondi comunali per un importo complessivo di 150 mila euro ed ha come finalità principale il miglioramento e l'ammodernamento delle infrastrutture urbane già esistenti, per migliorare la fruibilità e la sicurezza dei cittadini ma anche quella di ampliare la possibilità di svago e relax offerte dalle aree verdi presenti nella zona che sarà interessata dai lavori.

Più in particolare l'intervento prevede la sistemazione della pavimentazione e dei marciapiedi da piazza San Giovanni sino all’uscita del paese verso Laerru, particolarmente deteriorati, a tratti scivolosi e non rispettosi delle normative relative alle barriere architettoniche. Un ulteriore intervento prevede la messa in opera di barriere di sicurezza in un tratto in curva della strada statale 127, che attraversa il centro abitato, adiacente a una casa e in prossimità dei giardini pubblici, in quanto allo stato attuale non esiste nessuna protezione atta ad impedire l'uscita di strada degli autoveicoli, con grossi pericoli quindi per gli utenti della viabilità pedonale sottostante e per quelli del parco giochi. Dello stesso progetto fanno parte due ulteriori interventi previsti in due zone verdi del paese, la prima a ridosso in via Amsicora, mentre in una seconda area verranno rifatti completamente i giardini pubblici. (m.t)