OPERAZIONE A COSCIA DI DONNA 

I subacquei della Marina fanno brillare un ordigno

SASSARI. Il pericolo era stato segnalato da un pescatore subacqueo sportivo che aveva notato l’ordigno sul fondale del mare di fuori, a Coscia di Donna (in territorio di Stintino). Come si fa in...

SASSARI. Il pericolo era stato segnalato da un pescatore subacqueo sportivo che aveva notato l’ordigno sul fondale del mare di fuori, a Coscia di Donna (in territorio di Stintino). Come si fa in questi casi, il sub aveva segnalato la posizione con un galleggiante e trasferito tutte le informazioni utili alla Capitaneria di Porto Torres che poi ha attivato tutte le operazioni necessarie per la rimozione del pericolo. Anche in vista dell’arrivo della bella stagione, quando quel tratto di mare risulta particolarmente frequentato, e non solo da pescatori. Così, nella mattinata di ieri, i palombari del Gruppo Operativo del Comando Subacquei e Incursori della Marina Militare, distaccati presso il Nucleo Sdai di La Maddalena (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), hanno condotto l’intervento che rientra tra le loro specialità. É stata la Prefettura di Sassari a disporre e coordinare le operazioni di bonifica d’urgenza che hanno visto impegnati, appunto, i subacquei della Marina Militare.

Il tenente Gianfranco Tommasi, comandante del Nucleo Sdai di La Maddalena ha confermato la presenza dell’ordigno inesploso nel punto segnalato dall’Autorità Marittima. E dopo avere individuato la bomba, i palombari hanno provveduto a rimuoverlo dal luogo di ritrovamento e a trasferirlo in un’altra zona in alto mare individuata che è stata preventivamente individuata come idonea dallo stesso Nucleo. Lì è stata effettuata un’immersione per portare a termine la distruzione dell’ordigno, secondo le consolidate precauzioni che hanno tra gli obiettivi anche quello di preservare l’ecosistema marino.

L’intervento eseguito a Coscia
di Donna, rappresenta una delle attività che i Reparti subacquei della Marina Militare conducono a salvaguardia dell’incolumità di tutti, svolgendo operazioni sottomarine ad alto rischio, volte a ripristinare le condizioni di sicurezza della balneabilità e della navigazione.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro