la storia 

Qui Monicelli girò il suo film d’esordio “Proibito”

SASSARI. Tissi ospitò, nel 1954, le riprese di Proibito del celebre regista Mario Monicelli, tratto dal romanzo La madre di Grazia Deledda. Il film, che rappresenta l’esordio di Monicelli come...

SASSARI. Tissi ospitò, nel 1954, le riprese di Proibito del celebre regista Mario Monicelli, tratto dal romanzo La madre di Grazia Deledda. Il film, che rappresenta l’esordio di Monicelli come regista, è da ricordare anche per l’esordio come attrice di Lea Massari, accompagnata da Amedeo Nazzari, Mel Ferrer e Paolo Ferrari.

Il lungometraggio narra la storia di Paolo Solinas, giovane parroco, che ritorna al suo paese natìo e si trova coinvolto nella faida tra due famiglie rivali: i Barras e i Corraine.

Alla realizzazione della pellicola presero parte numerosi residenti come comparse, e gli attori soggiornarono per un breve periodo nelle case del paese. Furono numerosi i luoghi che interessarono le riprese delle quali in molti ancora in paese conservano un ricordo vissuto in prima persona o tramandato da nonni e genitori.

In occasione del cinquantenario del film,
il comune e la Pro Loco hanno pubblicato un libro per ricordare l’evento: “Proibito”. Memorie e immagini di un film di cinquant’anni a cura di Giovanni Sanna e Dario Bertini, raccoglie le testimonianze di chi visse quell’esperienza in prima persona e documenta il tutto con numerose foto.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro