Vai alla pagina su Lavoro

«Ausiliari in esubero e reparti sguarniti»

Allarme del sindacato Fsi Usae: 30 unità in più per la nuova Coop Seriana, previsti tagli dei turni

SASSARI. I dipendenti della cooperativa Elleuno, che gestisce i servizi assistenziali presso le strutture ospedaliere dell’Asl e presso il Santissima Annunziata dell’Aou, stanno per confluire nella società Seriana 2000 che è subentrata nella gestione dell’appalto. «Vi è grande preoccupazione tra i lavoratori della Elleuno – dice Mariangela Campus, Segretaria territoriale della Federazione Sindacati indipendenti Usae – infatti parrebbe ci sia un esubero di circa 30 persone che la Seriana 2000 vorrebbe sanare con un accordo con i sindacati confederali: prevede una riduzione delle ore per il personale in servizio a tempo indeterminato da circa 5/7 anni a Sassari, senza però coinvolgere i lavoratori assunti a tempo determinato da alcuni mesi operativi ad Alghero e Ozieri». E ancora: «Gli esuberi, a quanto pare, sono tra i lavoratori a tempo indeterminato che prestano servizio da oltre sette anni su Sassari, e questa è una grande ingiustizia verso chi lavora da anni dato che vengono penalizzati rispetto ai neoassunti a tempo determinato e sistemati ad hoc ad Alghero e non si tiene neanche conto dell'anzianità di servizio e della tipologia di contratto». All’Azienda per la tutela della salute di Sassari invece non risulta alcun esubero e alcuna operazione di questo genere. Invece il sindacato insiste e si chiede anche come mai ci sia un esubero di personale se il nuovo appalto vinto dalla Seriana 2000 è stato esteso anche a servizi che prima non erano previsti in quello vecchio. «La risposta è semplice – dice Mariangela Campus – e sta nel fatto che diminuiscono gli operatori all'interno dei reparti. Sarebbe stato opportuno in questo indegno taglio di personale ricordarsi che l'attività del Santissima Annunziata è differente da quella delle Cliniche universitarie ed è prevalentemente di emergenza e urgenza. La preoccupazione, pertanto, è tanta anche tra i coordinatori e le coordinatrici dell’ospedale civile, perché ogni reparto vedrà ridotto il numero del personale ausiliario: dal
1° aprile 2018 reparti delicati come Medicina d'urgenza, Geriatria, Medicina, Lungodegenza, Ortopedia e molti altri avranno un solo ausiliario per turno del mattino o pomeridiano. Ne consegue che ci saranno notevoli problemi e come sempre a farne le spese saranno in primis gli utenti».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro