villanova monteleone 

Le Confraternite si preparano ai riti della Pasqua

VILLANOVA MONTELEONE. Villanova si prepara a celebrare i riti della Settimana Santa. La “Confraternita della Beata Vergine del Rosario” e di “Santa Croce” sono pronte per dare corso ai riti e alle...

VILLANOVA MONTELEONE. Villanova si prepara a celebrare i riti della Settimana Santa. La “Confraternita della Beata Vergine del Rosario” e di “Santa Croce” sono pronte per dare corso ai riti e alle funzioni che rievocano la Passione, la Morte e la Resurrezione di Gesù. Le due confraternite saranno le artefici principali di tutti i riti. Per oggi, alle 18, nella chiesa parrocchiale di San Leonardo, verrà celebrata la messa solenne in coena domini con la lavanda dei piedi a dodici confratelli, sei della “Confraternita della Madonna del Rosario” e sei confratelli della “Confraternita di Santa Croce”. A simboleggiare la ricerca di Gesù da parte della Madonna, alle ore 21 si terranno “Sas Chilcas” nelle varie chiese del paese. Il giorno 30 Marzo, è il Venerdì di Passione, dalle 08,30 inizieranno “Sas Chilcas de Sa Maddalena”: una processione per le vie del paese dell’Addolorata accompagnata dai canti del Coro della Settimana Santa e dalle Confraternite. Alle 16, sempre nella chiesa parrocchiale di san Leonardo, la Passione del Signore e adorazione della Croce. Alle 21, uno dei momenti più toccanti e carichi di suggestione: “S’Iscravamentu”. Il Signore viene deposto dalla croce da due confratelli appartenenti alla Confraternita di Santa Croce in costume tradizionale dell’epoca, dove uno rappresenta Giuseppe D’Arimatea e l’altro Nicodemo. Tutta la rappresentazione si svolge durante l’omelia del parroco che guida i confratelli in tutte le azione del discendimento fino a collocare il corpo del Cristo nella lettiga. Subito dopo per le vie del paese si svolge la processione accompagnata dalle due Confraternite e dai canti del Coro della Settimana Santa per raggiungere la chiesa di Santa Croce. Domenica di Pasqua, alle 09,30, un altro momento saliente delle sacre rappresentazioni: “S’Incontru.” Le due confraternite, quella del Rosario con il simulacro della Madonna e quella di Santa Croce con il simulacro
di Gesù Risorto, rappresentano nella piazza Mons. Salvatore Idda, l’incontro tra la Madonna e Gesù Risorto. Quindi nella Chiesa Parrocchiale si celebra la Santa Messa Solenne. Subito dopo per le vie del paese si svolge la processione di Gesù Risorto.

Leonardo Arru

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community