benetutti 

I cantores animano i riti della Settimana santa

BENETUTTI. I cantores de "Santu Demoto" di Benetutti animano i riti della settimana santa. Stasera nella chiesa parrocchiale di Sant'Elena il rito de "s'iscravamentu" (le deposizione del Cristo)....

BENETUTTI. I cantores de "Santu Demoto" di Benetutti animano i riti della settimana santa. Stasera nella chiesa parrocchiale di Sant'Elena il rito de "s'iscravamentu" (le deposizione del Cristo). Nella serata del giovedì santo i cantores sono stati impegnati nella recita de “su rosarieddu” davanti al sepolcro allestito per l’occasione. E' stato un successo anche la terza edizione dei canti per la passione di Cristo che si sono svolti lunedì. Col patrocinio del Comune e della pro loco del paese, il gruppo ha organizzato la processione notturna silenziosa, resa suggestiva dalle voci dei cori. Dal 2014 il gruppo di canto maschile formato da Giovanni Pala, Giacomo Mulinu, Alessandro Spina, Piero Soro, Mario Scanu, Michele Satta e Mario Cannas, ha ripreso i canti tradizionali che accompagnavano le celebrazioni eucaristiche, non solo pasquali, ma di tutto l’anno liturgico. Lungo tutto il percorso l’illuminazione pubblica è stata spenta e le vie rischiarate solo dalle torce dei fedeli in silenziosa preghiera. All'antico rito hanno partecipato anche i gruppi “Su cuncordu Lussurzesu" di Santu Lussurgiu, Su cuncordu
sa Cantoria de su Tuffudesu” di Osilo e il coro di Borutta. «Ringrazio a nome dell’associazione – ha detto il presidente Giacomo Molinu – il parroco don Diego per la sua collaborazione, la confraternita di Santa Croce, l’amministrazione comunale e la pro loco di Benetutti». (e.c.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro