sorso 

La Regione dà il via libera il Puc diventa operativo

SORSO. È ufficiale: il Puc di Sorso ha passato il vaglio della Regione. La notizia è arrivata i giorni scorsi da Cagliari, dove gli uffici tecnici hanno valutato positivamente il percorso di...

SORSO. È ufficiale: il Puc di Sorso ha passato il vaglio della Regione. La notizia è arrivata i giorni scorsi da Cagliari, dove gli uffici tecnici hanno valutato positivamente il percorso di adeguamento dello strumento urbanistico al piano paesaggistico e al piano di assetto idrogeologico. La nuova pianificazione territoriale diventerà pienamente operativa con la pubblicazione - arriverà a breve - sul Buras. L’assessore all’urbanistica Gigi Spanu chiude così il lavoro avviato nel 2009, partito con l’ex vicesindaco Giuseppe Pilo Gigi, continuato con gli ex assessori Fabrizio Demelas e Gianni Tilocca. Il via libera è arrivato con la determinazione numero 482 del 26 marzo, con la quale la Regione ha rilasciato il parere di coerenza del nuovo Puc e ha autorizzato l’amministrazione comunale alla pubblicazione del piano. Tra gli aspetti salienti della nuova pianificazione c’è lo sviluppo della componente residenziale lungo la direttrice Sorso-Marina, la Sp 130; una più attenta regolamentazione nelle zone A, nel centro storico, per supportare il progetto dell’albergo diffuso; l’espansione della zona degli insediamenti produttivi e il riordino del fenomeno dell’urbano diffuso nelle campagne. Novità anche sulle zone turistiche F. La bocciatura, da parte della Regione, della conversione del campeggio
Li Nibari in una struttura ricettiva alberghiera, ha permesso all’amministrazione comunale di spalmare i volumi sulle zone F esistenti: nella lottizzazione Sorso sole mare, nelle campagne di Lu Ziuddaddu, e in quella del parco giochi acquatico Water paradise. (s.sant.)



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller