Sorpresa per Pasqua: a Ossi il sindaco Serra cambia squadra

In realtà, come da programma elettorale, il primo cittadino dopo tre anni ha sostituito tutti i delegati Nella prima seduta del consiglio comunale si terrà la presentazione ufficiale degli assessori

OSSI. Pasqua con sorpresa per l’amministrazione comunale di Ossi presieduta dal sindaco Giovanni Serra che, alla vigilia della grande festività, vira di botto e presenta una giunta formata da una squadra tutta nuova.

Si tratta di una sorpresa per modo di dire perché la notizia era nell’aria già da qualche tempo e rappresenta la conclusione di un patto elettorale sancito all’inizio del mandato cominciato tre anni fa.

Come da accordi, dunque, Nando Canu (che ricopriva anche l’incarico di vicesindaco), Alessandra Manca, Laura Cassano, Fabio Mudadu e Mauro Derudas, i cinque assessori in carica fino all’altro giorno, hanno rassegnato le proprie dimissioni, non senza dichiararsi «orgogliosi di aver ricoperto l’importante carica e di aver contribuito al corretto ed efficace svolgersi dell’azione amministrativa» e «ringraziando il sindaco e tutti i colleghi, assessori e consiglieri, per la fiducia e la collaborazione» loro accordata.

In questo scorcio di mandato, per i due anni che restano, prenderanno il loro posto, subentrando nelle varie deleghe, rimodulate rispetto a quelle assegnate precedentemente: Pasquangela Muresu, vicesindaca, deleghe ai Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica, Viabilità interna, Manutenzioni, Rapporti con Abbanoa, Cimitero, Agricoltura; Maria Laura Serra, delega al Bilancio e Patrimonio, Finanze e Tributi, Programmazione e Politiche comunitarie, Cultura, Pubblica Istruzione, Politiche giovanili; Patrizia Muresu, delega a Politiche sociali e assistenza, industria e artigianato, attività produttive, informatizzazione uffici e servizi; Pietro Muresu, delega a raccolta differenziata, ambiente, sport, archeologia, turismo; quinto assessore Gianfranco Tilocca, che lascia il posto in consiglio a Slvia Brunu, ed entra in giunta come esterno, con delega a Edilizia privata, urbanistica, decoro urbano, verde pubblico, politiche del lavoro, viabilità esterna, mattatoio, barracelli e guardie zoofile.

La decorrenza delle nomine va dal 1 aprile, giorno di Pasqua, un buon auspicio per gli assessori di fresca nomina, tre dei quali alla prima esperienza in questo impegnativo ruolo di amministratori della cosa pubblica. Trovano una macchina che ha già fatto un buon rodaggio, pur tra mille polemiche da parte di un’opposizione sempre vigile e comunque partecipe.Nella prima seduta
utile ci sarà la presentazione in consiglio comunale. Poi i componenti della nuova squadra del sindaco si dovranno mettere al lavoro per garantire alla popolazione la migliore amministrazione possibile di un centro come Ossi, che ha tanti problemi ma altrettante possibilità di sviluppo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro