concorso letterario 

Opere per il Premio Ozieri da inviare entro fine mese

OZIERI. Sarà il 30 aprile il termine ultimo per la presentazione dei lavori che concorreranno alla sessantaduesima edizione del Premio Ozieri. Come da prassi ormai consolidata, il primo passo che il...

OZIERI. Sarà il 30 aprile il termine ultimo per la presentazione dei lavori che concorreranno alla sessantaduesima edizione del Premio Ozieri. Come da prassi ormai consolidata, il primo passo che il consiglio direttivo ha compiuto in vista dell’organizzazione del prestigioso premio di letteratura sarda è stato proprio quello di stabilire la scadenza per la ricezione degli elaborati che parteciperanno nelle tre sezioni principali in cui si articola la rassegna letteraria, Poesia Sarda Inedita, intitolata ad Antonio Sanna, Prosa, intitolata al bonorvese Angheleddu Dettori, “Tra poesia e canto”, intitolata all’ozierese Antoni Cubeddu. Il consiglio con in testa il presidente Vittorio Ledda e il segretario Antonio Canalis ha anche stabilito la data per la cerimonia conclusiva che si terrà il 29 settembre nel teatro civico Oriana Fallaci e durante la quale verranno assegnati i premi e i riconoscimenti che attribuirà la giuria presieduta da Attilio Mastino e da Francesco Cossu, Clara Farina, Dino Manca, Paolo Pillonca, Anna Cristina Serra, Salvatore Tola e Antonio Canalis. Le previsioni dicono che anche quest’anno il numero degli iscritti al concorso sarà ragguardevole ed è assolutamente probabile che venga oltrepassata la soglia delle cento unità. Il merito di un successo che pare non abbia cali di tensione è da attribuire al lavoro incessante teso a salvaguardare la lingua sarda in ogni sua variante comprese quelle che oggi vengono definite
dagli esperti “eteroglossie interne”, come il catalano di Alghero o il tabarchino di Carloforte. Il Premio Ozieri è depositario del più vasto giacimento di testi poetico-letterari in sardo esistente nell’Isola, vero nerbo della letteratura sarda scritta.

Francesco Squintu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare