l’incontro 

Progetto periferie, il Comune presenta le linee guida

SASSARI. Un parco giochi per bambine e bambini disabili, un parco avventura, percorsi escursionistici. Una mediateca, una cittadella del cinema, laboratori artistici, ludoteche. E ancora orti urbani,...

SASSARI. Un parco giochi per bambine e bambini disabili, un parco avventura, percorsi escursionistici. Una mediateca, una cittadella del cinema, laboratori artistici, ludoteche. E ancora orti urbani, spazi di coworking, impianti sportivi. Sono solo alcune delle proposte che cittadine e cittadini dei quartieri di Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari 2 e Baddimanna, interessati dal progetto sulle Periferie urbane, hanno presentato al Comune di Sassari durante i laboratori di quartiere che si sono svolti nel mese di gennaio.

Linee guida che sono state raccolte in un documento di sintesi approvato dalla giunta comunale lo scorso 20 marzo e che sarà presentato lunedì alle 18 nell’aula magna del Liceo Statale “Margherità di Castelvì”.

A incontrare la cittadinanza sarà il sindaco Nicola Sanna, insieme alle assessore e agli assessori della giunta e ai tecnici comunali.

Un appuntamento che si pone in conclusione del percorso di partecipazione pubblica voluto dall’amministrazione cittadina per presentare il piano e raccogliere proposte di miglioramento.

«Le proposte saranno discusse dalla città tutta – commenta il sindaco Nicola Sanna –. I quartieri di Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari 2 e Baddimanna non devo più essere pensati come periferie ma come parte integrante della città».

Il piano sulle Periferie Urbane si arricchisce, dunque, del contributo di cittadine e cittadini, affiancando al progetto di fattibilità le osservazioni rilevate dai residenti, in un’ottica di stretta collaborazione con l’amministrazione.

E, puntando alla ricucitura delle aree periferiche tra loro e con il centro cittadino, non a caso l’appuntamento conclusivo è fissato nel cuore della città, a pochi metri dalla fermata di Sirio, e da una delle stazioni di bike sharing.

L’Atp renderà disponibili delle corse gratuite straordinarie, che partiranno dai quartieri di Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari
2 e Baddimanna e arriveranno in via Tavolara. Le fermate di partenza saranno comunicate a breve.

In attesa dell’incontro del 16 aprile, sulla nuova piattaforma telematica della partecipazione democratica, www.eupuru.eu, è possibile consultare gli esiti degli incontri.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro