Incendia auto tra Porto Torres e Sorso e scappa su una vettura rubata

I carabinieri hanno inseguito e arrestato un 28enne di Porto Torres

PORTO TORRES. Notte incendi e furti d'auto nel Sassarese. Un giovane di 28 anni di porto Torres, è stato arrestato dai carabinieri della locale compagnia. È ritenuto l'autore dei roghi che hanno coinvolto tre auto e dei furti di altre due vetture. I militari sono intervenuti in via dei Ginepri, nel quartiere «Serra li pozzi», dove le fiamme avevano avvolto due auto parcheggiate nella zona residenziale.

I due passanti che avevano lanciato l'allarme hanno raccontato di aver notato un giovane mentre si allontanava, poco prima che il rogo divampasse e distruggesse le due auto. Poco dopo un'ora la sua presenza è stata rilevata alla periferia di Sorso, dove era arrivato alla guida di un'altra auto, prima rubata e poi data alle fiamme.

Dopo essersi dato alla fuga nel centro abitato del paese della Romangia, il presunto ladro

e piromane è stato rintracciato a Sennori: anche in questo caso, era giunto a bordo di un'altra macchina risultata rubata, che ha lasciato in mezzo alla strada quando ha visto i carabinieri. Il tribunale di Sassari ha convalidato l'arresto in flagranza di reato e ha disposto i domiciliari.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro