Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Lavori Abbanoa sull’acquedotto del Temo

Giovedì possibili disagi in sette Comuni del Meilogu per intervento sugli impianti e una condotta

BONORVA. Proseguono i lavori di Abbanoa per ridare efficienza alla rete, ma gli interventi che sono mirati a eliminare perdite e risolvere altri problemi portano con loro sempre disagi per gli utenti che devono fare i conti con un minore approvvigionamento.

È quanto potrebbe accadere anche giovedì 19 aprile quando i tecnici di Abbanoa eseguiranno un importante intervento di efficientamento e ingegnerizzazione dei sistemi idrici che interesserà il tratto di acquedotto Temo al servizio dei Comuni di Bonorva, Mara, Padria, Pozzomaggiore, Semestene e Giave. Nel dettaglio saranno sostituite alcune apparecchiature ed eliminata una dispersione lungo una condotta di mezzo metro di diametro che collega l’impianto di sollevamento “Temo 1” al serbatoio di Monte Castanza.

I lavori saranno eseguiti tra nell’arco della giornata dalle 8 alle 18. Durante questo periodo di tempo sarà sospesa l’operatività della condotta e di conseguenza verrà ridotto l’approvvigionamento ai serbatoi comunali.

Proprio per limitare al minimo i disagi, i tecnici di Abbanoa hanno approntato un pianospeicifico: sono già in corso le manovre in rete per accumulare quante più riserve nei serbatoi prima della chiusura e per attivare tutte le fonti integrative (come pozzi e sorgenti locali) con un costante monitoraggio dei livelli per evitare quanto possibile la necessità di effettuare una interruzione notturna.

Se fosse necessaria, l’interruzione sarà circoscritta dalle 22 di giovedì notte fino alle 6 di venerdì mattina.

Qualsiasi anomalia potrà comunque essere segnalata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa, tramite il numero verde 800.022.040 che è attivo 24 ore su 24.