viddalba 

Tredici cantine protagoniste di Sabato di Vino

Il record da battere sarà quello dei 9mila calici di bianco e rosso distribuiti l’anno scorso

VIDDALBA. Sabato prossimo Viddalba apre le sue porte agli appassionati del prelibato nettare con la terza edizione di "Sabato Di vino". Come di consuetudine la kermesse organizzata dalle diverse aziende private di prodotti locali, dalla Pro Loco in collaborazione con il comune di Viddalba, si svolgerà nella via principale del paese. Sarà così possibile passeggiare per le vie del paese e degustare sia vini tipici dell'Anglona e della Bassa Gallura sia prodotti tipici viddalbesi. «Ormai "Sabato di Vino" - dichiara il vice sindaco di Viddalba Pier Mario Careddu - ospiterà ben 13 cantine che offriranno ai presenti oltre ottimi calici di vino bianco e rosso di tradizione locale anche delle gustosissime pietanza tipiche che verranno cucinate per l'occasione». Da sottolineare che quest'anno il record da battere sarà quello di 9mila calici di vino venduti. L'itinerario della manifestazione partirà da Piazza Aldo Moro, dove è ubicato il check-point da dove sarà possibile acquistare la sacchetta con il calice che permetterà di accedere alle cantine convenzionate. Nel corso della manifestazione sarà anche possibile visitare il Museo Archeologico di Viddalba ricco di reperti archeologici i che sono stati ritrovati nel territorio comunale. «Sono orgogliosa dell'impegno che di anno in anno gli operatori del settore stanno investendo su questo evento - dichiara l'assessora allo Spettacolo del Comune di Viddalba Clara Mazzei - mi devo complimentare con tutti i proprietari della cantine di Viddalba, con la Pro Loco e in particolare con tutti quei viddalbesi che stanno contribuendo ad alimentare la rassegna "Sabato di Vino". Sono forti momenti di aggregazione che impegnano la collettività e mostrano ai visitatori le tradizioni locali del nostro territorio. Mi auspico sempre di più che l'interesse e la partecipazione negli anni, come sta accadendo, possa
andare in un crescendo continuo». A partire dalla mezzanotte in poi nella piazza centrale del paese sarà allestito un palco dove verrà trasmessa musica Dj set, quest'ultimo evento sarà curato e organizzato dal comitato della Festa della Madonna di Pompei.

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro