La gran festa del gremio dei Massai

Martedì investitura del nuovo obriere e processione col simulacro della Vergine

SASSARI. Come secolare consuetudine il primo maggio di ogni anno il gremio dei Massai onora la Madonnina delle Grazie, propria Patrona, al Santuario di San Pietro in Silky in apertura del tradizionale mese mariano a lei dedicato.

Le manifestazioni prevedono la celebrazione della messa solenne del gremio alle 10, presieduta dal padre guardiano della comunità di San Pietro padre Gian Luca Ricci, e animata dal coro Amici del Canto sardo.

Al termine della messa, il gremio si riunirà in seduta ordinaria alla presenza del padre guardiano della comunità dei frati minori di San Pietro, nella Cappella dell’Incoronazione, per l’elezione del nuovo obriere maggiore del gremio e la conferma delle cariche per l’anno sociale 2018/2019.

Al termine della riunione ci sarà l’investitura del nuovo obriere maggiore con la consegna del cero votivo da parte della comunità di San Pietro in Silki, a significare l’impegno di adempimento del voto all’Assunta del 14 Agosto in nome e per conto della Comunità. Al vespro verranno rese pubbliche le cariche.

La sera, alle 18, la messa vespertina presieduta dall’arcivescovo Gian Franco Saba, al termine si snoderà la processione con il miracoloso simulacro delle Beata Vergine delle Grazie. Durante la processione, verrà effettuata una sosta all’ospedale Santissima Annunziata per un momento di preghiera per gli ammalati, al rientro in chiesa
solenne benedizione. Al rientro della processione verranno eseguiti brani della tradizione sarda in onere della Beata Vergine.

Il gremio concluderà le proprie manifestazioni del mese mariano in onore della Madonnina delle Grazie con la messa vespertina del 31 maggio.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro