Nell’ex scuola una casa per anziani

Sedini, finanziamento da mezzo milione per realizzare l’attesa struttura

SEDINI. Con i progetti presentati nella programmazione territoriale “Anglona-Coros. Terre di tradizioni” il Comune di Sedini ottiene un importante risultato, anzi due. Il finanziamento della struttura per anziani (circa 550mila euro) e del sistema museale (262mila euro).

La realizzazione nei locali delle ex scuole elementari di una struttura di accoglienza per anziani segna un traguardo fondamentale per Sedini, costantemente richiesto a gran voce dagli anziani del paese e da quelli che hanno dovuto, loro malgrado, abbandonare il proprio vissuto e trasferirsi altrove per la mancanza di strutture idonee ai loro bisogni. «Si conclude con soddisfazione una vicenda tormentata - spiegano gli amministratori comunali - inseguita costantemente non solo dalla nostra ma anche dalle precedenti amministrazioni». Sarà realizzata in una posizione centrale in modo tale che gli ospiti possano vivere pienamente la quotidianità sedinese, continuando a sentirsi parte integrante del contesto sociale.

Importanti risorse economiche sono state dedicate anche per la realizzazione di un sistema museale nuovo, all’avanguardia, capace di dare nuovi stimoli ai visitatori. «Il progetto renderà le nostre strutture museali capaci di offrire spunti nuovi al territorio e saziare la curiosità dei visitatori, con un occhio di riguardo a coloro che fino a ieri ne erano esclusi, superando le barriere architettoniche e comunicando emozioni attraverso i diversi organi sensoriali. La domus de Janas
e la casa aragonese, con spazi multimediali e didattici, racconteranno la loro storia e quella di Sedini in modo interattivo e dinamico. Si chiuderà in un cerchio culturale tutto il patrimonio storico artistico e archeologico della cinta urbana».

Mauro Tedde



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro