Isole ecologiche senza controllo: una beffa

Spettacolo indecoroso che si ripete ogni fine settimana. L’amministrazione non risolve il problema

PORTO TORRES. La città che si sveglia nei giorni festivi con le isole ecologiche piene di rifiuti è diventata purtroppo una consuetudine che rappresenta una sorta di beffa per i residenti del centro storico. L’assessora all’Ambiente Cristina Biancu aveva affrontato l’emergenza solamente nel periodo pasquale, chiedendo alla società che si occupa del ritiro dei rifiuti solidi urbani (Ambiente 2.0) di provvedere al ritiro della spazzatura nei grandi contenitori riservati ai commercianti. «Non è possibile vedere queste sconcezze ogni domenica mattina nei diversi punti della città – protestano i residenti -, che continuano a rimanere anche per alcune ore il lunedì. Da mesi si attende che l’amministrazione comunale rimedi immediatamente a una sperimentazione che ha già dimostrato tutto il suo fallimento». La struttura dell’ufficio Ambiente è impegnata da tempo a predisporre tutta la procedura burocratica per dare il via alla rimozione delle isole, ma nel frattempo ci vuole un segnale dell’assessorato competente per cercare di arginare questo fenomeno indecoroso in occasione dei fine settimana. Una situazione destinata a peggiorare ulteriormente con l’arrivo del caldo. La maggioranza pentastellata ha detto a chiare lettere che le isole ecologiche devono sparire dalle piazze, concetto ribadito dal sindaco Sean Wheeler in occasioni di diverse sedute consiliari. L’assessora Biancu ha già sentito i commercianti per un eventuale ritiro porta a porta – trovando il consenso dell’Azienda sanitaria locale – e a questo punto i cittadini vogliono sapere esattamente quando
quelle strutture verranno rimosse. Per evitare una allarmante criticità igienico-ambientale nelle isole di piazza Marinaru- Bazzoni, via Roma e dietro la stazione marittima “Nino Pala”. Il triste spettacolo del fine settimana completato dai cestini stracolmi nel Lungomare. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro