Sorpresi con 15 chili di rame rubato

Muros, denunciati due uomini fermati dai carabinieri all’uscita dell’Italcementi

MUROS. I carabinieri della stazione di Ossi hanno denunciato due persone di 48 e 45 anni, entrambe di Ozieri, sorprese a rubare rame all’interno del vecchio cementificio.

I militari avevano notato da alcuni giorni la presenza di un’auto nei pressi dello stabilimento della Italcementi, auto che appariva e scompariva in orari ben precisi, e a quel punto hanno deciso di nascondersi per vedere a cosa fosse dovuta la presenza di quell’auto. E avantieri la loro costanza è stata premiata: mentre attendevano hanno visto dirigersi verso l’auto due persone che trascinavano altrettanti sacchi.

È stato sufficiente un rapido controllo per scoprire che dentro i sacchi le due persone avevano infilato diversi rotoli di cavo di rame,
per un peso complessivo di 15 chili. Un successivo sopralluogo all’interno del cementificio ha portato alla scoperta di una sacca contenente l’attrezzatura per il taglio dei cavi, attrezzatura che secondo i militari era stata lasciata dalle persone fermate in vista di un secondo carico.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro