DEVOZIONE PER I MARTIRI 

Tanta gente alle celebrazioni nella chiesetta di Balai vicino

PORTO TORRES. La grande devozione per i Santi Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario ha avuto conferma anche nella prima messa del mattino celebrata domenica mattina dal parroco don Mario Tanca...

PORTO TORRES. La grande devozione per i Santi Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario ha avuto conferma anche nella prima messa del mattino celebrata domenica mattina dal parroco don Mario Tanca nella chiesetta di Balai vicino. Tante le visite ai Protomartiri all’interno del vano ipogeico, testimonianza di una fede che coinvolge la comunità locale e tante altre persone che arrivano dai centri vicini. Preghiere e momenti spirituali davanti alle statue lignee che continueranno sino alla giornata di Pentecoste. Ossia il tardo pomeriggio di domenica 20 maggio dove i simulacri dei Martiri – dopo la messa che sarà celebrata nell’altare posizionato sul parco di Blaai – ritorneranno in processione verso la basilica di San Gavino. Riti e ricorrenze
che, dopo la “dedicazione della Basilica”, riprenderanno il 19 maggio con il pellegrinaggio notturno guidato dall’arcivescovo di Sassari monsignor Gianfranco Saba. La partenza alle 23 da Sassari, dopo la veglia di Pentecoste, seguendo l’itinerario della ex strada 131. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro