Bonorva due giorni in festa per Santa Vittoria

Domani alle 17 inizieranno le celebrazioni nella chiesetta, poi le corse dei cavalli e i concerti

BONORVA. Domani alle 17 inizieranno i festeggiamenti in onore di Santa Vittoria, una ricorrenza che affonda le radici nella storia del paese e apre l’anno delle festività paesane che si rifanno ad antichi usi, costumi, tradizioni e testimonianze. Il comitato privilegia nettamente la presenza di giovani e giovanissimi. Quest’anno è coordinato da tre ragazze. Pina Sanna che presiede il Comitato, la cassiera Mariella Cossu e la segretaria Donatella Tedde. Guidano un gruppo piuttosto numeroso ed entusiasta che ha predisposto il programma dei riti civili e religiosi. Le cerimonie avranno come centro d’attenzione la parte più antica del paese nella quale, secondo le varie tradizioni orali e scritte, intorno alla chiesetta dedicata a Santa Vittoria, dove esisteva un piccolo centro religioso (Sos Muristenes) e nacque il primo nucleo del paese, (“Su Trighinzu Antigu”), che raccolse i profughi provenienti da Terchiddo (o Trequiddo), e da San Simeone e che vi costruirono il nuovo centro abitato. Le manifestazioni inizieranno domani alle 17, con la celebrazione nella chiesetta dedicata alla Santa, ubicata nell’omonimo rione, dei vespri solenni e della Santa Messa. Alle 19 dal sagrato antistante partirà la tradizionale Ardia, guidata da “su caddu ‘e punta” (il primo cavaliere) Marco Faedda, che vedrà impegnati i cavalli e cavalieri nei tradizionali giri, in senso orario e antiorario, intorno alla chiesetta dedicata alla Santa e alla parrocchiale di Santa Maria Bambina. Alle 22, nel palco eretto in Piazza Santa Maria, è previsto un concerto con Christian Cocco Show e la sua band. Domenica, alle 9, sarà ripetuta la manifestazione equestre dell’Ardia e alle 10,30, nella parrocchia intitolata alla natività di Santa Maria Bambina, sarà celebrata la messa solenne, animata dal coro “Paulicu Mossa”,
cui seguirà la processione aperta dalla banda musicale città di Oristano, dal gruppo folk “Santa Barbara” di Bonorva e dai componenti del coro Paulicu Mossa. La festa terminerà con l’esibizione nella piazza, a partire dalle 22, di Dino e la sua band.

Emidio Muroni

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller