Sentieri naturalistici al Parco Littu

A Santa Maria Coghinas arrivano altri fondi per migliorare l’accesso all’area

SANTA MARIA COGHINAS. Con delibera dell’assemblea generale dei sindaci dell’Unione dell’Anglona e della Bassa valle del Coghinas, arrivano altri 179mila euro per la valorizzazione dell’area naturalistica del Parco Littu, già interessata da un intervento per una spesa di 75mila euro.

Infatti, è stato approvato e reso esecutivo in fase di gara il progetto di fattibilità di promozione del territorio dell’Anglona per la “realizzazione dei percorsi naturalistici” che interesserà il parco naturalistico nei pressi della Torre dei Doria. I fondi sono stati ottenuti dalla Regione con la rimodulazione del Pia ss09.

«L'intervento ha la finalità principale di valorizzare l’area della Torre dei Doria e di Casteldoria – dice Pietro Carbini, presidente dell’Unione e sindaco di Santa Maria Coghinas – contraddistinta dalla suggestiva bellezza e con forte vocazione turistica. Questo ulteriore finanziamento deve servire per rendere fruibile e utilizzabile tramite gestione di un soggetto privato tutta l’area del parco e il punto ristoro».

«Naturalmente questo bene ambientale è il punto di partenza per integrare le altre bellezze adiacenti del nostro territorio, (lago, fiume, Torre dei Doria, e la fascia fluviale delle Terme di Casteldoria) così da potere creare anche occupazione giovanile, considerata la necessità di creare occasioni di lavoro nel nostro territorio», conclude il presidente Carbini. Nel dettaglio verrà attrezzata un’area per pic-nic e il punto di ristoro sarà rimodulato e ampliato. L’altro intervento principale riguarderà l’installazione di staccionate in legno lungo la strada di accesso al castello dei Doria. Sono previste la sostituzione delle sedute delle panche e dei tavolini in stato di totale degrado. Il chiosco sarà collegato elettricamente l’alimentazione idrica avverrà con il
collegamento alla rete esistente. Lungo il percorso di accesso al parco, verranno sostituzione le staccionate in legno diventate ormai obsolete e degradate dal tempo e installate di nuove di medesimo disegno e caratteristiche, nei punti a maggior rischio.

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro