Ossi 

I carabinieri onorano l’eroe Barisone

La sede intitolata all’ufficiale ferito nel conflitto di Sa Janna Bassa

OSSI. Con una festosa cerimonia l’Associazione Nazionale Carabinieri ha inaugurato la sezione costituita ad Ossi intitolandola alla Medaglia d'Oro al Valor Militare Generale Enrico Barisone.

La giornata, che ha visto la partecipazione di numerose autorità e di un folto pubblico, si è aperta al Monumento ai Caduti di Piazza Gramsci con la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione di una corona di fiori. Si è quindi formato un corteo che si è diretto in via Marconi nella sede della sezione dove si è proceduto al taglio del nastro tricolore da parte della madrina Pietrina Casula e allo scoprimento della targa che reca incisa la motivazione della concessione all'ufficiale, da parte dell'allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini, dell'alto riconoscimento della Medaglia d'Oro. Riconoscimento che, ricorda il presidente dell'Associazione Generale Valentino Marceddu, è stato determinato dai tragici fatti avvenuti nel lontano dicembre 1979 in località “Sa Janna Bassa” di Orune, dove il capitano Barisone, comandante della Compagnia di Bitti, a seguito di un violento conflitto a fuoco con sequestratori latitanti , rimase ferito. Alla cerimonia d'inaugurazione della sezione hanno preso parte, oltre a tantissimi soci dell'associazione,
organizzazioni combattentistiche e d'Arma ed una folta rappresentanza di alunni della Scuola Primaria di Ossi, i quattro figli dell'eroe recentemente scomparso (Enrico e Daniela),i sindaci di Ossi, Muros e Cargeghe e i vertici regionali e provinciali dell'Arma.(p.si.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro