Morta dopo il ricovero: la Procura dispone l'autopsia

Decesso di una donna di 75 anni dopo pochi giorni dall'ingresso in ospedale a Ozieri per una lombosciatalgia

SASSARI. Entrata in ospedale il 7 maggio scorso per una lombosciatalgia, in pochi giorni il suo quadro clinico è precipitato e domenica scorsa è morta nel reparto di Medicina generale dell’ospedale civile di Ozieri. Maria Grazia Salis, 75 anni, originaria di Osilo ma residente da tempo a Chiaramonti era stata ricoverata per accertamenti, quando i forti dolori alla schiena e a una gamba che accusava da qualche tempo, si erano fatti sempre più insopportabili.

Dopo il decesso i parenti si sono rivolti ai carabinieri per chiedere che venisse fatta luce sulla vicenda, non riuscendo a credere che in pochi giorni la loro cara fosse deceduta.

D9opo il decesso i parenti  si sono rivolti ai carabinieri per chiedere che venisse fatta luce sulla vicenda.  Su disposizione

della procura di Sassari i militari hanno acquisito le cartelle cliniche. La Procura ha disposto l'autopsia.

Articolo completo nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro