Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Pasca ’e Fiores Martis si colora e premia i decori

BULZI. La Pro Loco di Bulzi, in collaborazione con il Comune, ha organizzato, dall’11 al 20 maggio scorsi, la prima edizione del concorso Pasca ‘e Fiores, nato con l’intento di valorizzare e...

BULZI. La Pro Loco di Bulzi, in collaborazione con il Comune, ha organizzato, dall’11 al 20 maggio scorsi, la prima edizione del concorso Pasca ‘e Fiores, nato con l’intento di valorizzare e abbellire, attraverso il decoro floreale, davanzali, scale e particolari architettonici del paese. Contribuendo così al miglioramento della qualità dell’ambiente e alla valorizzazione del patrimonio esistente e coinvolgendo l’intera comunità nell’importante ruolo educativo di sensibilizzazione ambientale. Contestualmente si è voluta riportare alla memoria un’antica tradizione, oramai quasi dimenticata, Sa Pasca ‘e Fiores, ossia la Pentecoste, giorno particolarmente importante per le comunità cristiane, con cui si concludeva l’anno liturgico Pasquale. «Originariamente – ha spiegato la presidente della Pro loco Anna Serra – in paese si festeggiavano diverse Pasque: Pasca de Nadale, Pasca Annuntziu, Pasca de Abrile e, in chiusura, Pasca ‘e Fiores. In occasione di questa ultima festa era consuetudine cospargere di fiori gli ingressi delle case e l’interno della chiesa». Gli allestimenti realizzati sono stati 16. I tre giudici, un esperto d’arte e un rappresentante dell a Pro Loco e del Comune hanno assegnato il primo posto ad Andreana Zucconi, il secondoa Eugenia Olla e al terzo a Elena Fiori. La premiazione è avvenuta domenica 27 maggio.