ossi 

Successo dell’estemporanea di pittura

Il concorso era stato organizzato dalla Pro loco e dal Comune 

OSSI. Una bella giornata di primavera, tiepida e frizzante, ha accompagnato il concorso di pittura estemporanea chiamato non a caso “Primavera d’Arte”, organizzato dall’assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con la Pro loco e con la direzione dell’artista e artigiano ossese Michele Mura. Tema: “Ricordi, emozioni e colori, fra tradizione e costumi locali”. La giornata ha cominciato ad animarsi sin dal primo mattino con i trenta artisti, fra cui due under 20, che sotto lo sguardo incuriosito dei cittadini, si sono diretti per vicoli e viuzze cercando la postazione più congeniale alla loro ispirazione e alla loro tecnica espressiva. Il lavoro della giuria, composta da Bruno Petretto, Vittoria Nieddu e Alma Casula, è stato laborioso e impegnativo. Tra le numerose opere meritevoli di apprezzamento a emergere sono state quella di Lina Mannu, che ha conquistato il primo premio, Maria Antonietta Carta (seconda classificata) e Piermario Laddomata (terzo classificato). Il premio speciale per la categoria under 20 è andato a Davide Azzena per l’opera intitolata Ossi alla deriva.

La cerimonia di premiazione si è svolta alla presenza di un folto pubblico nella Sala Esposizioni di Sa Funtana Noa, dove è stata successivamente allestita la mostra dove è rimasta aperta per alcuni giorni. Soddisfatta per il successo
di partecipazione e per la buona riuscita della manifestazione l’assessora alla Cultura Maria Laura Serra, che per le future edizioni conferma la fruttuosa collaborazione con l’artista Michele Mura e auspica un maggior coinvolgimento di giovani artisti.

Pietro Simula

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro