Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Al via i percorsi formativi di Garanzia Giovani

Nel Cip di Bonorva i disoccupati tra i 18 e i 29 anni possono presentare le richieste di iscrizione

BONORVA. Dal primo giugno, fino a giovedì 14 giugno, l’Aspal (Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro), per il tramite degli sportelli del Cpi ( Centro per l’Impiego, di Bonorva), in via Giovanni XXII, è a disposizione per ricevere le richieste di iscrizione ai percorsi formativi gratuiti riservati ai giovani iscritti a Garanzia Giovani. Al Cpi è, infatti, affidata la fondamentale fase di creazione dei gruppi di classe. I destinatari degli interventi formativi sono i giovani che, al momento dell’attribuzione dell’assegno formativo e la successiva iscrizione al percorso abbiano un’ età compresa fra i 18 e i 29 anni (e 364 giorni), residenza nel territorio nazionale, non lavorino e non frequentino alcun percorso di istruzione o formazione e abbiano aderito al Programma Garanzia Giovani scegliendo di realizzare le misure in Sardegna e, infine, siano sono in possesso dello stato di disoccupazione. Il procedimento è a sportello, fino a esaurimento delle risorse.

I percorsi formativi, da completare entro il mese di luglio, saranno di breve durata, tarati sulle esigenze del territorio e finalizzati alla certificazione delle competenze in settori innovativi e digitali quali, ad esempio: sviluppo di siti web, gestione degli strumenti operativi per il trattamento delle immagini grafiche, erogazione di informazioni per via telematica, realizzazione di riprese, videoe foto aeree con drone, e ancora l’assemblaggio e la manutenzione di droni.

I giovani inoltre saranno formati nella preparazione di prodotti di caffetteria e di cocktail e bevande alcoliche, conduzione di attività di animazione e di intrattenimento, gestione dell'ingresso e della partenza del cliente (check-in e check-out), allestimento e rifornimento degli scaffali e delle isole promozionali, ideazione e preparazione di pizze e assimilati, lavorazione e trattamento degli impasti, e altri che saranno presentati e illustrati dagli operatori nel Cpi di Bonorva al quale potranno rivolgersi i giovani residenti o domiciliati nei Comuni di Banari, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Mara, Padria, Pozzomaggiore, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba. (e.m.)