Usini, coltivava marijuana nell'ex cantoniera: arrestato

La Polfer becca in flagranza di reato un sessantenne sassarese

SASSARI. Nel pomeriggio di ieri 5 giugno, agenti della Polizia Ferroviaria di Sassari ha arrestato un sassarese di  60 anni, perché colto in flagranza del reato nella coltivazione di marijuana. Gli agenti, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione dei reati in genere, lungo i binari, nel comune di Usini, hanno effettuato un controllo presso un ex casa cantoniera situata nei pressi della linea ferroviaria Sassari-Chilivani.

Durante le verifiche, i poliziotti hanno trovato all’interno dell’immobile, diversa sostanza stupefacente del tipo marijuana in fase di essicazione, nonché numeroso materiale utilizzato per la conservazione, l’essicazione ed

il confezionamento della sostanza.

Il successivo controllo effettuato nel terreno di pertinenza dell’immobile ha consentito anche il recupero di ulteriori 68 piante di marijuana in fase di crescita, ancora verdi. Il 60enne è stato tratto in arresto. Oggi la convalida dell’arresto.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro