Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Un convegno alle Clarisse chiude la mostra sui nuragici

OZIERI. Evento conclusivo della mostra “Nuragici - Un territorio, un Isola, il Mediterraneo”. Si svolge oggi nel museo Alle Clarisse di Ozieri il convegno “Chilivani e dintorni. Un percorso...

OZIERI. Evento conclusivo della mostra “Nuragici - Un territorio, un Isola, il Mediterraneo”. Si svolge oggi nel museo Alle Clarisse di Ozieri il convegno “Chilivani e dintorni. Un percorso archeologico di età nuragica”, approfondimento sulla storia del Monte Acuto in età nuragica e sui segni sul paesaggio che ancora ai nostri giorni ne caratterizzano il territorio, ai quali è dedicata una sezione specifica della mostra.

Il programma della conferenza prevede il saluto dell’assessore comunale alla Cultura Ilenia Satta e dell’archeologa Nadia Canu, funzionaria della Soprintendenza per il territorio, seguiti dall’intervento di Paola Basoli, già funzionaria della Soprintendenza.

L’archeologa affronterà il tema dell’età nuragica basandosi sulla conoscenza del territorio maturata in anni di scavi e ricerche presso la Soprintendenza. Chiuderà l’incontro l’archeologo Franco Campus, curatore della mostra e sindaco del Comune di Ittireddu, che ha promosso l’esposizione portandola in varie parti dell’isola e nella Penisola in un percorso che presto la porterà anche a Matera e al British Museum di Londra. (b.m.)