Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Si schianta con la moto, 47enne in Rianimazione

Ozieri, Tonino Sulas è finito sull’asfalto dopo lo scontro con una Punto: illesa la donna che guidava

SASSARI. È ricoverato in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione dell’ospedale civile di Sassari, Tonino Sulas, camionista 47enne di Ozieri, che ieri mattina si è schiantato con la sua moto Kawasaki 750 contro una Fiat Punto condotta da una cinquantenne di Mores (residente anche lei a Ozieri) lungo la strada che conduce a Chilivani.

L’incidente è avvenuto ieri mattina poco dopo le 10 in zona “Sas Pedras Frittas”, nei pressi della stazione di servizio Tamoil. Secondo alcuni testimoni la Punto avrebbe iniziato la manovra per accedere alla stazione di servizio proprio quando stava sopraggiungendo la moto. L’impatto è stato inevitabile.

Tonino Sulas ha prima colpito l’utilitaria sul lato del guidatore e poi è volato sull’asfalto. L’impatto per il motociclista è stato devastante nonostante indossasse il casco. Il primo ad accorre sul posto è stato un avventore del bar della stazione di servizio che ha assistito alla scena da poche decine di metri. «È stato terribile - racconta l’uomo- sono subito corso dal motociclista per accertarmi delle sue condizioni, ma non mi rispondeva. Gli ho chiesto di stringermi la mano per capire se fosse cosciente ma non ha dato nessun cenno - aggiunge l’uomo - mentre la donna che si trovava alla guida della Punto è uscita dall’abitacolo in preda al panico. Subito dopo ho composto il 118 e ho chiamato i soccorsi». Sul posto si è precipitata un’ambulanza medicalizzata del 118 e Tonino Sulas è stato trasportato d’urgenza all’ospedale civile di Ozieri. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime: l’uomo ha riportato fratture alle caviglie e alla schiena e dopo aver valutato le sue condizioni i medici hanno deciso per il trasferimento all’ospedale civile di Sassari. Il camionista è stato trasportato al Santissima Annunziata e ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

La donna che si trovava alla guida della Punto è stata invece accompagnata al pronto soccorso di Ozieri dai volontari della Croce Ottagona. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Ozieri che hanno eseguito i rilievi e sottoposto l’automobilista alla prova dell’etilometro, ma gli esami hanno dato esito negativo.

Barbara Mastino