Frontale con cinque feriti sulla strada per Stintino

Grave un bambino di 12 anni, preoccupazione anche per un altro minore L’incidente tra Ezzi Mannu e Pozzo San Nicola. Provinciale bloccata per ore

SASSARI. Scontro frontale ieri sera, poco dopo le 20,30 lungo la provinciale per Stintino. Cinque le persone ferite, le preoccupazioni maggiori per due bambini che sono stati prontamente soccorsi dagli operatori del 118 e accompagnati in ospedale a bordo delle ambulanze. Apprensione, in particolare, per la situazione del bambino di 12 anni arrivato in pronto soccorso in codice rosso: i sanitari hanno disposto accertamenti urgenti per valutare il quadro clinico. Condizioni critiche anche per gli altri tre feriti (tra i quali un carabiniere), ma nessuno è in pericolo di vita.

L’incidente si è verificato nel tratto compreso tra Ezzi Mannu e Pozzo San Nicola, probabilmente a causa di una manovra azzardata proprio nel momento in cui sulla strada provinciale gravava una rilevante mole di traffico. Molte le persone che stavano facendo rientro dal mare verso Sassari e Porto Torres, ma altrettanto numerose quelle in viaggio verso Stintino dove in serata era in programma “La sagra del pescatore” con spettacolo musicale, un appuntamento che ogni anno richiama migliaia di persone nella località turistica. La situazione è apparsa subito molto complicata anche dal punto di vista della gestione della viabilità: sul posto oltre ai vigili del fuoco e al 118, le pattuglie della polizia stradale e dei carabinieri. Lunghissime le file che si sono formate nei due sensi di marcia.

Gli automobilisti in colonna hanno immaginato subito che fosse accaduta qualcosa di particolarmente grave: il via vai di ambulanze ha confermato che il blocco della strada era dovuto a un incidente.

I feriti sono stati prima stabilizzati a bordo delle ambulanze dagli operatori del 118 e poi accompagnati in ospedale a Sassari. Le preoccupazioni - come detto - erano rivolte alle condizioni di uno dei bambini che lamentava un forte dolore addominale e per questo è stato sottoposto a tutti gli esami necessari dai sanitari del “Santissima Annunziata”. In fase di accertamento le cause e le responsabilità dell’incidente. Sembra confermata una manovra a rischio (forse un sorpasso per cercare di saltare la fila da parte di uno dei veicoli) e inevitabile lo scontro,
in un tratto di strada tra l’altro assai pericoloso e già teatro di incidenti molto gravi.

Le operazioni per i rilievi e la rimozione dei mezzi incidentati sono andate avanti per diverse ore con il traffico prima bloccato e poi lentamente tornato alla normalità.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro