ozieri 

Disabili, si riunisce il gruppo facebook

Primo incontro del movimento nato per combattere le barriere

OZIERI. È nato da pochi giorni ma già oggi si riunirà in un incontro pubblico in municipio il comitato spontaneo “Non metteteci i bastoni tra le ruote”, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare la popolazione e l’amministrazione sulle problematiche legate alla presenza a Ozieri di numerose barriere architettoniche e di smuovere le acque per ottenere la loro riduzione. Il gruppo, nato su Facebook per iniziativa di alcune persone costrette sulla sedia a rotelle e di loro familiari, in breve si è aperto a tutti raggiungendo più di 2000 contatti. In esso si discute, si portano esperienze, si parla delle tante barriere architettoniche che in una cittadina come Ozieri, caratterizzata da importanti dislivelli e da un numero imprecisato di scalinate, ostacolano il passaggio alle persone costrette sulla sedia a rotelle ma anche, più banalmente, alle mamme e papà con bimbi nei passeggini. Certo non si può cambiare la conformazione della città, ma si possono attuare tanti interventi per agevolare il “cammino” delle carrozzine: di questo si inizierà a parlare domani alle 16 nell’incontro pubblico che si terrà nella sala consiliare del Comune, dove si parlerà anche della prima iniziativa
che il gruppo vuol proporre, e che ha già avuto il plauso della giunta: un tour della città su carrozzina, compiuto da sindaco, assessori e consiglieri, alla ricerca dei tanti ostacoli presenti nelle vie non solo del centro storico ma anche delle zone più moderne di Ozieri. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller