Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Risparmio energetico, il Comune sostituisce il quadro elettrico

GIAVE. L’amministrazione comunale ha deciso di sostituire il quadro elettrico generale per la fornitura pubblica di energia elettrica, obsoleto e causa di notevoli problemi alla rete e di continui...

GIAVE. L’amministrazione comunale ha deciso di sostituire il quadro elettrico generale per la fornitura pubblica di energia elettrica, obsoleto e causa di notevoli problemi alla rete e di continui black out, ed ha deliberato l’utilizzo di nuove tecnologie e l’applicazione di sistemi che consentano di raggiungere standard ottimali di sicurezza e impiego delle risorse disponibili. L’efficienza e il risparmio energetico facevano parte dei punti programmatici dell’amministrazione guidata da Mariantonietta Uras che ha già provveduto ad attuarlo con la sostituzione delle lampade d’illuminazione pubblica al mercurio-sodio con quelle a risparmio energetico-led.

La ditta aggiudicataria dell’appalto d’illuminazione pubblica con il recente incarico provvederà pertanto alla sostituzione di settanta lampade nel viale Italia e nel corso Repubblica per ottenere una maggiore illuminazione delle vie e piazze con un risparmio del 70 per cento sui consumi delle bollette.

La quota di risparmio proveniente da tale modifica strumentale servirà, come una piccola formula di reinvestimento, per la successiva e graduale sostituzione di tutte le lampade della rete. (e.m.)