Bimbo conteso, nuova decisione del giudice

SASSARI. Cinque mesi fa la mamma era scappata dalla Francia col figlio, denunciando maltrattamenti e soprusi. Ieri la donna - una infermiera di Ossi - si è costituita in giudizio depositando le...

SASSARI. Cinque mesi fa la mamma era scappata dalla Francia col figlio, denunciando maltrattamenti e soprusi. Ieri la donna - una infermiera di Ossi - si è costituita in giudizio depositando le denunce presentate alla gendarmeria francese e allegando testimonianze che confermerebbero la tesi dei soprusi in seguito ai quali avrebbe deciso di lasciare la Francia. Il suo avvocato ha contestato il difetto di giurisdizione. «La mamma è italiana e quando ha presentato denuncia alla questura di Sassari il piccolo era in Italia con lei». La giudice Maria Gabriella Pinna ha concesso 5 giorni alle parti
per le memorie difensive e si è riservata di decidere sul difetto di giurisdizione. Nonostante la sentenza emessa un mese fa dal Tribunale dei minori di Sassari, che dispone il ritorno in Francia del piccolo, il bimbo conteso fra il papà francese e la mamma sarda è per ora in Sardegna.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro