la polemica 

«La Cultura? Senza assessore difficile trovare vere soluzioni»

SASSARI. La cultura? È fondamentale. Ma nonostante questo da un anno attendo che il Pd faccia il nome di una assessora per occuparsene a tempo pieno». Non è davvero il momento di far esplodere bombe,...

SASSARI. La cultura? È fondamentale. Ma nonostante questo da un anno attendo che il Pd faccia il nome di una assessora per occuparsene a tempo pieno». Non è davvero il momento di far esplodere bombe, ma per il sindaco la poltrona vacante in giunta è una ferita aperta. Su cui, se non si fosse aperta sotto i suoi piedi una voragine di cassa, probabilmente avrebbe forzato la mano, nominando subito Manuela Palitta in quota Upc. «La mia idea sul tavolo è per l’apertura a un importante partito alleato che non possiamo perdere. E la trovo molto sensata per un Pd in caduta libera – spiega –. Se il Pd non è d’accordo, andrò avanti, senza strappi, cercando la massima condivisione. In momenti come questo è ancora più palese che la Cultura merita una persona a tempo pieno, che mi affianchi
cercando soluzioni per finanziare i fondamentali eventi in tutte le maniere possibili. È una partita troppo importante per finire ostaggio di beghe intestine di cui non ho davvero più voglia di parlare. Che chi di dovere si dia una mossa guardando alla costruzione di una coalizione».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro