Ha un malore al camp estivo all'Asinara: ragazzina portata a terra con la motovedetta

I genitori si sono rivolti alla Guardia costiera, all'arrivo a terra la minorenne è stata portata in ambulanza all'ospedal Santissima Annunziata di Sassari

PORTO TORRES. Non riusciva a deglutire, il problema stava crescendo e così una ragazzina impegnata sull'isola dell'Asinara in un camp estivo ha telefonato ai genitori, che ovviamente si sono allarmati parecchio e hanno chiesto aiuto alla Guardia costiera.

Gli operatori della Capitaneria hanno stabilito il contatto col medico presente nell'isola, il quale aveva confermato il suo intervento ma anche il fatto che il problema non si era risolto

Per evitare complicazioni, il comando della Capitaneria di Porto turritana, guidata dal capitano di fregata Emilio Del Santo, decideva immediatamente l’invio a Cala d’Oliva della motovedetta

CP 810, per procedere al trasbordo della ragazza dall’Isola dell’Asinara al vicino porto di Stintino, nel quale c’era ad attenderla un’ambulanza del 118 e i genitori.

La ragazza è stata trasportata all’ospedale Civile Santissima Annunziata di Sassari per i successivi accertamenti

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro