Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Mini riapertura per gli ambulatori di Igiene

L’accordo durante il vertice in Ats tra i sindaci di Sorso, Sennori e Valledoria: 2 date tra luglio e agosto

SORSO. L’incontro tra i sindaci nella sede dell’Ats ha dato qualche frutto. Gli ambulatori del Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Assl di Sorso e Valledoria apriranno per due giorni: uno a luglio e l’altro ad agosto.

Nei giorni scorsi l’Assl Sassari aveva comunicato che durante la stagione estiva gli uffici territoriali del servizio di Igiene e Sanità Pubblica sarebbero stati oggetto di una riorganizzazione. Nello specifico, di una serrata fino a metà settembre. La comunicazione era stata data agli utenti con alcuni cartelli affissi nelle sedi di Sorso e Valledoria. Una circostanza che ha fatto scattare le proteste di alcuni utenti e messo in allarme i sindaci dei Comuni serviti dalle strutture: Sorso, Sennori, Valledoria, Santa Maria Coghinas e Viddalba.

Durante la riunione di ieri mattina – la novità è stata condivisa dalla direzione con i sindaci – si è deciso un piccolo cambiamento: le sedi di Sorso e Valledoria garantiranno l’assistenza vaccinale con un doppio appuntamento programmato rispettivamente a fine luglio e nel mese di agosto. Oltre a queste due date, le richieste di prestazioni provenienti da queste due aree saranno prese in carico ed erogate negli ambulatori di Sassari e Porto Torres. Con questa disposizione l’Assl Sassari mira a garantire la continuità assistenziale nonostante la riduzione del personale legata ai recenti eventi giudiziari che hanno interessato parte del personale del poliambulatorio sorsense.