Sassari, vende droga a un 16enne: in cella pusher di 24 anni

Lo scambio è avvenuto sotto gli occhi delle Fiamme Gialle che lo hanno arrestato. In manette anche un altro giovane che aveva in casa mezzo chilo di marijuana 

SASSARI. Ha estratto una dose di marijuana da un borsello e l’ha consegnata a un sedicenne all’interno dei giardini pubblici, ignaro del fatto che alcuni militari della guardia di finanza in borghese stessero monitorando a distanza ogni suo movimento.

Prima ancora di incassare il denaro, un disoccupato sassarese di 24 anni, si è ritrovato le manette intorno ai polsi. Gli uomini delle Fiamme Gialle sono infatti intervenuti immediatamente e hanno bloccato lo spacciatore.

Subito dopo è stato recuperato anche il borsello nascosto sotto un panchina in cui erano custodite altre dieci dosi di marijuana. A nulla sono le rimostranze del ventiquattrenne sassarese, con precedenti specifici, riguardo la proprietà del borsello o comunque in relazione al suo esiguo contenuto di sole 10 dosi. Gli uomini della guardia di Finanza lo hanno tratto in arresto contestandogli l’aggravante dello spaccio a un minorenne. Per questo motivo la Procura della Repubblica ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere e per il 24enne si sono spalancate le porte di Bancali. I prossimi giorni il giovane comparirà davanti al giudice delle indagini preliminari per la convalida del fermo.

In manette i giorni scorsi è finito anche un altro giovane, un sassarese di 23 anni, trovato in possesso di quasi mezzo chilo di marijuana, un paio di dosi di cocaina, un bilancino di precisione, denaro contante ed un revolver modificato privo del tappo rosso. Il sequestro è avvenuto all’interno della sua abitazione nel quartiere di Monte Lepre, in cui i finanzieri si sono recati dopo aver fermato il 23enne per strada con 20 grammi di marijuana nascosta negli slip.

Il giovane, una vecchia conoscenza dei finanzieri, è stato fermato per un controllo e immediatamente ha mostrato segni di nervosismo.

Dopo aver consegnato la droga nascosta sotto i vestiti, il 23enne ha sperato che gli uomini delle Fiamme Gialle si limitassero a una denuncia a
piede libero, ma quando ha capito che la perquisizione sarebbe proseguita nel suo appartamento ha capito che per lui stava per mettersi male. Anche per lui dopo il rinvenimento del mezzo chilo di marijuana la Procura ha disposto la custodia cautelare nel carcere di Bancali. (l.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro