castelsardo 

Cuccureddu: «Saremo la meta del cicloturismo di tutta Europa»

CASTELSARDO. Per il sindaco di Castelsardo Franco Cuccureddu conta poco elencare gli interventi nei singoli comuni. È l’approccio di rete a rappresentare la svolta. «Preferisco soffermarmi sulle...

CASTELSARDO. Per il sindaco di Castelsardo Franco Cuccureddu conta poco elencare gli interventi nei singoli comuni. È l’approccio di rete a rappresentare la svolta. «Preferisco soffermarmi sulle azioni di sistema. In particolare sul progetto Card. Questo è un modo per trasformare davvero la Sardegna in una regione turistica. Chi acquista la Card può usufruire di una serie di servizi e sconti nell’ingresso in spiaggia, nei parcheggi, nelle compere, nel bike sharing, nel soggiorno e via dicendo. Ogni volta che l’utente usa la card le sue scelte sono tracciate, e questo consente di delineare un suo profilo e di attrarlo nuovamente attraverso promozioni mirate che rispecchiano i suoi gusti». Un’altra idea interessante è quella di trasformare il Nord Ovest della Sardegna il polo d’attrazione principale del Cicloturismo verde ed ecosostenibile del bacino Mediterraneo e, in una seconda fase, anche in Europa. «Abbiamo molti punti di forza per attrarre gli appassionati di mountain bike: il clima, una vasta rete di percorsi sterrati, nuraghi, domus, boschi, e strutture ricettive fruibili per l’intero anno. Però occorrono anche interventi: acquisto Van assistenza, acquisto e-bike di ultima generazione, colonnine ricarica, implementazione all’interno dell’APP turistica della
rete dei sentieri e ciclovie, compresi ricettività e ristoro, manutenzione delle aree ciclabili, acquisto rastrelliere, realizzazione tour guidati e gli hotel che curano l’accoglienza dei ciclisti, con spazi per custodire e aggiustare le bici, menù ad hoc, e sinergia con i tour operator».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro