Festa a Balai con “Barchette di carta”

Successo dell’iniziativa per la tutela del mare in omaggio alle generazioni future

PORTO TORRES. Tanta partecipazione e divertimento all’evento “Barchette di carta per un mare d’acqua e non di plastica” – svolto tra il parco e la spiaggia di Balai - organizzato dagli istruttori della Piscina Libyssonis di Porto Torres, Lu Fangazzu Sassari e del Progetto Albatross.

La tavola rotonda è stata coordinata dallo psicologo dello sport Manolo Cattari e ha visto la partecipazione di tanti bambini, anche dei più piccoli dai 3 mesi in poi accompagnati dai loro genitori per simboleggiare il rispetto dell’ambiente e delle risorse naturali in omaggio proprio alle generazioni future.

Il dibattito iniziale ha descritto i problemi dell’inquinamento marino causato dalla massiccia presenza di plastica nei nostri mari e degli incidenti marini.

La seconda parte ha invece visto lo spostamento di tutti partecipanti sul vicino arenile. I piccoli nuotatori hanno svolto nelle acque di Balai un breve saggio di acquaticità neonatale e alla fine hanno partecipato insieme ai ricercatori a un momento di pulizia della spiaggia più frequentata dai cittadini. Hanno partecipato all’evento anche alcuni amministratori
comunali, tra cui il sindaco Sean Wheeler e l’assessora Mara Rassu, la deputata M5S Paola Deiana, il presidente Fin Sardegna Danilo Russu, la presidente Freedom in water Silvia Fioravanti, la Capitaneria di porto e i ricercatori del Cnr Andrea Camedda e Andrea De Lucia. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro